I Geovid Pro 32 finalmente anche in verde, in serie limitata.

I Geovid PRO 8×32 e 10×32 verdi si affiancano a quelli neri, con le stesse caratteristiche tecniche.

Il geovid pro 8x32 verde
Il geovid pro 8×32 verde

Con il nuovo Leica Geovid Pro 32 verde, Leica Sport Optics presenta l’edizione limitata di colore verde di quello che è oggi il miglior binotelemetro compatto da caccia al mondo, per qualità ottica, robustezza, e completezza delle funzioni balistiche.

L’ottica offre una tridimensionalità d’immagine unica, grazie al suo design esclusivo a prismi di Porro-Perger, mentre la costruzione a doppio ponte aperto assicura la tenuta del parallelismo perfetto tra i due tubi del binocolo, indispensabile al funzionamento nel tempo del telemetro, che arriva fino a oltre due chilometri. Il software Applied Ballistics ® americano che adotta il telemetro del Geovid PRO è considerato insuperabile dai tiratori di tutto il mondo, e porta la massima precisione nei dati di misurazione. Completa l’eccellenza dello strumento la funzione Leica Pro Track ™, che tramite la APP Leica Ballistics a disposizione di chi ha il Geovid PRO accompagna fino al punto d’impatto dopo il tiro.

Il Geovid PRO 32 verde viene prodotto su prenotazione e in edizione limitata, nei modelli 8×32 e 10×32, con prezzo al pubblico identico a quello del suo gemello nero, 3045 euro per entrambi gli ingrandimenti.

Qui tutte le caratteristiche dei Geovid PRO 8×32 e 10×32.

Geovid PRO: La funzione di ricerca del punto d’impatto LPTTM (Leica ProTrack)


Oltre al telemetro, ogni Leica Geovid Pro incorpora una bussola. In combinazione con il calcolatore balistico, il Leica Geovid Pro è quindi in grado di determinare posizioni geografiche. La posizione dell’ultima misurazione telemetrica effettuata viene registrata automaticamente in modo da poterla successivamente ricercare. In questo modo, il Leica Geovid Pro consente al cacciatore di registrare e quindi raggiungere con sicurezza il punto d’impatto. Questo avviene sul display dello smartphone, dove appare un semplice ago della bussola o anche una mappa basata su Google Maps® o BaseMap®. L’ago della bussola mostra la distanza decrescente e consente di determinare facilmente la direzione di marcia verso il target. Sulle mappe di sfondo di Google Maps® o BaseMap®, il cacciatore può persino vedere la posizione del target incorporata in una visualizzazione grafica del terreno.

Altri articoli che ti potrebbero interessare ...